Mostra personale a Gattatico R.E.

Mostra personale di Rusp@ pittore e pittore digitale di Castelnovo di Sotto R.E.

Titolo: “Una finestra su Venezia” 

Dal 16 Dicembre al 29 Gennaio 2018.

Centro Culturale Polivalente di Gattatico via Cicalini 14 Praticello Gattatico.

Inaugurazione Sabato 16 Dicembre alle ore 17. Presentazione Critica a cura di Angelo Leidi.  Opere recenti, tra realtà e fantasia, che l’artista ha realizzato fissando su tela le tracce dei suoi frequenti soggiorni nella città di Venezia.   Nella mostra verrà esposta anche l’opera vincitrice della medaglia di Bronzo vinta dall’artista il 2 Dicembre 2017 nel XXXV° Premio Firenze, con premiazione e esposizione dell’opera in Palazzo Vecchio nel salone dei cinquecento.

Giorni e orari: Il Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle 16 alle 19. Il Giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Il Sabato dalle 10 alle 13 e dalle 20 alle 22,30. La Domenica dalle 20 alle 22,30. Nelle giornate festive del 24, 25, 26 Dicembre e 1, 6 Gennaio 2018, dalle 15 alle 18 e dalle 20 alle 22,30. Chiuso il Lunedì. Per informazioni Ufficio Cultura Comune di Gattatico 0522-477939, Rusp@ 333.1259863

Violinista stravagante

Violinista stravagante, olio su tela, cm. 100 x 100, anno 2017

Rusp@ medaglia di Bronzo al XXXV° Premio Firenze

 

Rusp@ con Riccardo Saldarelli per blogSabato 2 Dicembre 2017 nel salone dei cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del XXXV° Premio Firenze di letteratura e arti visive. Nelle arti visive è stata assegnata a Rusp@, pittore di Castelnovo di Sotto R.E., la medaglia di Bronzo (terzo premio). L’opera avanguardista, sia come tecnica che come soggetto, è stata esposta nel Salone dei Cinquecento nello stesso giorno della premiazione.

Rusp@ partecipa dal 1997 allo storico Premio Firenze, senza interruzioni. Ha sempre creduto nella serietà e nell’imparzialità dei 10 componenti la giuria presieduta da Riccardo Saldarelli e composta da Simone Baracchi, Giusi Celeste, Roberta Fiorini (segretaria), Ugo Fortini, Pier Francesco Listri, Achille Michelizzi, Lucia Mongardi, Federico Napoli e Massimo Ruffilli.

Il Premio Firenze di letteratura e arti visive è tra i più importanti che ci sono al Mondo. Rusp@ è un artista sperimentatore di nuove forme di comunicazione visiva e trova nella città di Firenze pareri positivi sia che la tematica venga elaborata attraverso il rispetto nei confronti dei tradizionali canoni pittorici, sia che l’elaborazione artistica risulti positivamente affidata allo strumento informatico.

Chi volesse ammirare l’opera premiata con medaglia di Bronzo insieme a tante altre recentissime realizzate da Rusp@, può visitare la mostra personale che il Comune di Gattatico allestirà dal 16 Dicembre al 29 Gennaio 2018 nel Centro Culturale Polivalente di Praticello Gattatico.

 

Rusp@ nella mostra per Donatello a Firenze

Toscana Cultura

Promuove da sabato 18 novembre a Lunedì 4 dicembre nella Cripta della Basilica di San Lorenzo a Firenze la mostra Artisti in San Lorenzo per rendere omaggio a Donatello in occasione della ricorrenza del 551° anniversario della morte avvenuta a Firenze il 13 dicembre 1466. Gli orari di visita alla mostra: Feriali 10  17,30  Festivi 13,30  17,30.

Donatello, che fu grande scultore ma anche pittore e maestro orafo, è sepolto nella Cripta dove si terrà la mostra.

Intervista di Toscana TV

Music

Music – olio su tela – cm. 60×60

Rusp@ ad Arte Padova 2017

Rusp@ sarà in mostra personale ad Arte Padova nel Padiglione 1 nello stand numero 248. Fiere di Padova dal 10 al 13 Novembre 2017. Orario fiera Venerdì, Sabato e Domenica dalle 10 alle 20; Lunedì dalle 10 alle 13.

Venezia seducente

Opera di Rusp@ che sarà inserita nel catalogo del “Contemporary art talent show” nello spazio riservato agli artisti presentati da Angolo Arte di Correggio R.E.

Walter Veltroni nella mostra di Rusp@ a Festareggio

festareggio con veltroni

Il pittore Rusp@ di Castelnovo di Sotto illustra a Walter Veltroni come nasce l’opera “Calore Democratico”, che riguarda un importante momento di Veltroni protagonista.

Nel 2008, Rusp@ assiste al comizio di Walter Veltroni in Piazza delle Erbe a Mantova prima delle elezioni politiche. La partecipazione calorosa delle persone, la voglia di una nuova forma di rapportarsi con gli elettori, gli slogan sui due pullman che lo accompagnano: Si può fare…. l’Italia viva, hanno coinvolto anche Rusp@ che subito dopo ha realizzato l’opera con tecnica mista.

L’opera non è mai stata presentata prima, l’artista ha aspettato pazientemente per nove anni l’occasione giusta, che è arrivata ora con Veltroni a Festareggio. Rusp@ ringrazia tutta l’organizzazione di Festareggio e in particolare il Presidente dell’Associazione Culturale Angolo Arte di Correggio Enzo Fontanesi per aver fatto sì che si realizzasse l’incontro con Veltroni.

Rusp@ ringrazia tutti coloro che hanno lasciato messaggi di auguri di pronta guarigione sul libro esposto nel suo stand a Festareggio.

Rusp@ espone a Pistoia

Il pittore Rusp@ Gianni Ruspaggiari di Castelnovo di Sotto invitato ad esporre a Pistoia. 2016L’associazione Toscana Cultura promuove una mostra d’arte collettiva per rendere omaggio a Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017. Si terrà nello storico Atrio del Tribunale di Pistoia dal 10 al 23 settembre con inaugurazione domenica 10 alle 11 ed avrà il patrocinio del Comune di Pistoia. L’esposizione sarà accompagnata da un catalogo pubblicato da Masso delle Fate Edizioni di Firenze.Toscana Cultura provvederà alla stampa di 2000 inviti che verranno distribuiti fra gli artisti e nella città di Pistoia. Toscana Tv realizzerà, in occasione del vernissage, un servizio televisivo per la rubrica Incontri con l’arte che verrà trasmesso mercoledì 13 giugno alle ore 20 sul canale 18.

Festareggio 2017

Rusp@ espone le sue opere in uno stand personale a Festareggio 2017. Spazio dell’arte e della Cultura, Campovolo di Reggio Emilia 23 Agosto, 17 Settembre 2017, chiuso il Lunedì. stand parete centrale per blog

Nello stand sono esposte 15 opere tra le quali una dedicata al Partito Democratico nel 2008, quando Walter Veltroni si presentò alle elezioni politiche. Calore Democratico

13 Marzo 2008 alle ore 17, comizio di Walter Veltroni in Piazza delle Erbe a Mantova. Didascalia dell’opera: titolo “Calore democratico”; tecnica mista; misura cm. 50 x 40; anno 2008.

Il pittore Rusp@ espone a Festareggio 2017

Mostra personale del Pittore Rusp@ a Festareggio. Nello spazio personale riservato all’artista di Castelnovo di Sotto, sono esposte quindici opere ad olio su tela surreali con tema Venezia e un’opera di tecnica mista che rappresenta il partito democratico di Veltroni nel 2008.

Campovolo di Reggio Emilia, Piazzetta dell’arte e della Cultura” dal 23 Agosto al 17 Settembre 2017.

manifesto festa reggio

Il fascino del surreale

Qual è il fascino del surreale? Cercare di capire, indagare, svelare un fascino è sempre un’operazione difficile, ambigua e soprattutto a rischio di depressione: il fascino è un elemento magico, come un gioco di prestigio, se lo sveli troppo scompare e non ha più senso. L’elemento della seduzione del surreale, dunque, non è cosa conveniente da razionalizzare, da spiegare a parole, perché la parola spezza l’incanto. Cerchiamo di analizzare quali sono le corde interiori che ci rendono ricettori e sedotti dal surreale. Indubbiamente la prima corda del nostro animo che viene pizzicata dai surrealisti è lo stupore che la nostra mente prova nel vedere forme nuove, inaspettate dove dovrebbero esserci figure abituali, ma la seconda è il contatto sensuale con la fluidità di queste forme, laddove nel reale le immagini sono dure, una fluidità che fa vibrare le entità figurative della surrealtà nella vita interiore dell’artista. Questo avviene nelle opere di Rusp@, una visione continua su un mondo riplasmato dal sentimento che l’artista emiliano ha per la realtà, una raffigurazione di quel linguaggio interiore, universale e pre-linguistico che è la musica. Tutto nelle opere di Rusp@ viene agitato dalla musica, un suono muto che diventa danza di palazzi e di forme (…)

Alfonso Confalone     Critico d’arte di Firenze

Rusp@ al Teatro Toniolo di Venezia

per blog

Un’opera del pittore Rusp@ di Castelnovo di Sotto è copertina del nuovo album dell’Orchestra popolare di Venezia.

Il nuovo album è stato presentato dal vivo il 19 maggio alle 21 al Teatro Toniolo di Venezia in un concerto organizzato in collaborazione con il Comune di Venezia. Rusp@ ha portato l’opera dal vero “Ottimismo Veneziano” olio su tela cm. 100 x 100, che è stata posizionata all’ingresso del Teatro.

L’Orchestra Popolare di Venezia è nata nel 1998 quando l’attuale direttore, Stefano Olivato fu chiamato a formare un gruppo di musica popolare per il musical One day in Venice rappresentato al Carnegie Hall di New York. Il concerto al Teatro Toniolo ha raccontato la storia di Venezia attraverso un ricco repertorio costituito dalle diverse tipologie di canzoni popolari della laguna. Il teatro Toniolo di Venezia Mestre era tutto pieno.

Rusp@ un Castelnovese che porta in giro per l’Italia e qualche volta all’estero, il suo nome d’arte e il nome della città di Castelnovo di Sotto. Cellulare di Rusp@ 333.1259863