Il pittore Rusp@ espone a Festareggio 2017

Mostra personale del Pittore Rusp@ a Festareggio. Nello spazio personale riservato all’artista di Castelnovo di Sotto, sono esposte quindici opere ad olio su tela surreali con tema Venezia e un’opera di tecnica mista che rappresenta il partito democratico di Veltroni nel 2008.

Campovolo di Reggio Emilia, Piazzetta dell’arte e della Cultura” dal 23 Agosto al 17 Settembre 2017.

manifesto festa reggio

Il fascino del surreale

Qual è il fascino del surreale? Cercare di capire, indagare, svelare un fascino è sempre un’operazione difficile, ambigua e soprattutto a rischio di depressione: il fascino è un elemento magico, come un gioco di prestigio, se lo sveli troppo scompare e non ha più senso. L’elemento della seduzione del surreale, dunque, non è cosa conveniente da razionalizzare, da spiegare a parole, perché la parola spezza l’incanto. Cerchiamo di analizzare quali sono le corde interiori che ci rendono ricettori e sedotti dal surreale. Indubbiamente la prima corda del nostro animo che viene pizzicata dai surrealisti è lo stupore che la nostra mente prova nel vedere forme nuove, inaspettate dove dovrebbero esserci figure abituali, ma la seconda è il contatto sensuale con la fluidità di queste forme, laddove nel reale le immagini sono dure, una fluidità che fa vibrare le entità figurative della surrealtà nella vita interiore dell’artista. Questo avviene nelle opere di Rusp@, una visione continua su un mondo riplasmato dal sentimento che l’artista emiliano ha per la realtà, una raffigurazione di quel linguaggio interiore, universale e pre-linguistico che è la musica. Tutto nelle opere di Rusp@ viene agitato dalla musica, un suono muto che diventa danza di palazzi e di forme (…)

Alfonso Confalone     Critico d’arte di Firenze

Il pittore Rusp@ al Teatro Toniolo di Venezia Mestre

Un’opera del pittore Rusp@ di Castelnovo di Sotto, diventa copertina del nuovo CD musicale dell’orchestra popolare di Venezia.

venezia

Il pittore Rusp@ davanti all’opera ad olio su tela “Ottimismo Veneziano” che porterà nel Teatro Toniolo di Venezia Venerdì 19 Maggio 2017 alle ore 21. Nella serata ci sarà il concerto dell’Orchestra popolare di Venezia, con il lancio del loro nuovo CD musicale “Tochi de pan” che ha la copertina con l’opera di Rusp@.

Suonatore di bicchieri

suonatore di bicchieri 

Un giorno in una strada c’era un suonatore di bicchieri, incuriosito mi fermai ad ascoltarlo, mentre accarezzava con la punta delle dita i bordi dei bicchieri di cristallo (riempiti con acqua a vari strati), nell’aria vibravano suoni dolci e rilassanti come l’espressione del suo volto.

Rusp@

 

 

 

 

Castelnovo di Sotto Atelier del pittore Rusp@

Atelier di Rusp@, pittore e pittore digitale in Castelnovo di Sotto R.E.

Atelier di Rusp@ 

Il pittore Rusp@ nel suo Atelier di via Giusti 9 a Castelnovo di Sotto R.E..  Nello stesso Atelier (alcuni anni fa), l’emitente televisiva “Toscana TV” ha registrato un servizio per la Rubrica “Incontri con l’arte” a cura di Fabrizio Borghini, presentatore,  Critico d’arte e scrittore di Firenze.  Come è noto l’artista di Castelnovo di Sotto,  da moltissimi anni partecipa a iniziative artistico Culturali della città di Firenze e della Regione Toscana.

Continua la mostra di Rusp@ a Brescello

Continua con grandi apprezzamenti la mostra personale di Rusp@ “Lirismo e sinuosità”.mostra 

Nell’immagine una parete della sala adibita alla pittura tradizionale.

“Lirismo e sinuosità”

Mostra personale di Rusp@  a Brescello

Sala Espositiva del Museo “Guareschi, il Territorio il Cinema”

(Via F. Cavallotti 24, Brescello)

Aperta fino a Domenica 18 Gennaio 2015

 

 

ORARI:

Da Lunedì a Venerdì 09.30-12.30 / 14.30-17.30

Sabato, Domenica e festivi 09.30-12.30 / 14.00-18.00 escluse le mattine del 25 Dicembre e del        1 Gennaio.

INGRESSO LIBERO

 

Per informazioni

Ufficio Turistico 0522/482564  – http://visitbrescello.it

 

Una mostra moderna e innovativa con opere che spaziano dalla pittura tradizionale alla pittura digitale passando attraverso dipinti  astratti e surreali. Il criterio che sta alla base del lavoro di Rusp@, il punto di partenza è di considerare l’arte per l’individuo, l’arte come portatrice di messaggio, che sappia suscitare emozioni, ma che spinga anche a riflettere.

L’effetto serra

effetto serra 2008 

Effetto serra 2008 – opera di Rusp@ – olio su tela – cm. 80 x 100 – Anno 2008.

Il caseggiato dopo essere stato abbandonato causa acqua alta, viene ripreso dall’uomo per farne un luogo di svago.

Le seducenti metafore di Rusp@ in mostra

Mostra antologica del pittore e pittore digitale Rusp@ a Bagnolo in Piano in occasione della Fiera.  Dal 6 al 9 Settembre 2014. Inaugurazione Sabato 6 Settembre alle ore 18.

Giorni e Orari:  Sabato 18-20  / 21-23    Domenica 10-12 / 16-20 / 21-23

Lunedì 16-20 / 21-23    Martedì  21-23

locandina ufficiale

Rusp@ pittore “Blog del giorno”

Ringrazio la Redazione della Community di Alice per aver scelto il mio blog come “Blog del giorno” il 14 Marzo 2014, con titolo “Rusp@ e il suo vorticoso mondo colorato”.     Rusp@ pittore.

Stravaganza

Stravaganza – olio su tela – cm. 40×50 – anno 2014.    Una delle ultimissime opere di Rusp@ con tema Venezia.

 

Successo di Rusp@ a Palazzo Casotti

ruspapittore

Rusp@ fotografato a Palazzo Casotti R.E. nello spazio dedicato alle sue opere di pittura digitale. Da ricordare che l’artista di Castelnovo di Sotto R.E., è stato un precursore dei tempi con la pittura digitale.  Primo pittore ad allestire sul territorio Reggiano una mostra tra pittura tradizionale e pittura digitale nell’anno 2.000. Vincitore al Premio Firenze nel 1999 e nel 2001 con medaglia di bronzo e fiorino d’argento, nella sezione Digitale.