L’incontro con Venezia

Passeggiando una domenica mattina

m’incontro con Venezia.

“Come sta mia bella signorina?”

“Sprofondo, non è un’inezia! Il cor mi duole

al calpestar di suole,

ma son contenta che mi hai immaginata

grigia sì, ma bella e colorata!”                                                                               

                          ViA

 

Gondola.jpg
Gondola – olio su tela cm. 80 x 100

 

Nei moltissimi soggiorni Veneziani che ho fatto in molti anni, sono stato a contatto diretto con la città e i suoi abitanti e sopratutto ho potuto vedere i problemi riguardanti l’acqua alta. Questo mi ha portato a dipingerla in modo diverso da quello che normalmente l’occhio vede. Ho studiato anche le gondole in tutta la sua bellezza compreso il tipico pettine che ha lo scopo di equilibrare l’imbarcazione, bilanciando il peso del gondoliere che sta a poppa. La sua forma ha il significato di rappresentare i sei sestieri di Venezia (i sei denti rivolti in avanti), la Giudecca (il dente rivolto all’indietro) e il cappello del Doge o bacino di San Marco la parte superiore.

Un commento Critico interessante sulla mia pittura ispirata da Venezia è quello del Dottor Sandro Serradifalco di Palermo:    

 

La dialettica pittorica – creativa del Rusp@ confluisce in tematiche legate indissolubilmente alla contemporaneità ed ai suoi aspetti più emblematici. Ne è prova la produzione legata al tema effetto serra la cui manifestazione devastatrice è percepibile nella laguna veneta. L’affrontare Venezia e la sua immutata bellezza con pennelli e colori è stato il compito dei grandi decoratori (il pensiero ovviamente è rivolto al grande Canaletto) ma la Venezia di Rusp@ è una città che si denuda della sua veste romantica inchiodando ciascuna istituzione, ciascun singolo individuo sul dovere di difendere un patrimonio storico naturalistico senza ombra di dubbio patrimonio del genere umano.(…)

 

 

 

Venezia impazzita.jpg

 Venezia impazzita – olio su tela – cm. 80×100

 

Acqua alta cm.40 x 50 olio su tela.jpg
Acqua alta – olio su tela cm. 40 x 50